Questa è una storia d’amore a tutti gli effetti, non lasciatevi ingannare dalle apparenze. L’amore che salva e conforta, che sfama e sazia anche se c’è quasi niente da dividere. L’amore che protegge e ripara, che canta e culla e stringe. Che cura. 

Mi sono seduta sulla panchina vicino al Signor Bauman e ho ascoltato con occhi attenti la sua storia. “Finché vivrò”, diceva Irena Sendler una delle protagoniste, “ e avrò forza ripeterò che la cosa più importante al mondo è il Bene”. Oggi come allora. 

“Ma dimmi: quante mamme si possono avere?!”
Tante quante ne servono a salvare una vita.

Splendido. 

“Tutte le mie mamme” di Renata Piatkowska e Maciej Szymanowicz. Trad. Barbara Majchrzak Casa Editrice Giuntina

#giornatadellamemoria#nondimentichiamo ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.