C’era una volta, e tutti seduti intorno al fuoco ad ascoltare una storia. Ma questa è una storia vera oppure no? Io so che è struggente, dolorosa, splendida e commovente. C’era la guerra, un carro merci pieno di vita pulsante, due poveri boscaioli senza figli, un desiderio lanciato alle stelle, e una magia. E una piccola luce di speranza accesa al centro delle tenebre. – “I senza cuore hanno un cuore” … Il povero boscaiolo si avviò a passo svelto alla sua capanna, improvvisamente spaventato per aver gridato la sua verità, la verità: i senza cuore hanno un cuore. –
Ieri come oggi.

“Una merce molto pregiata” di Jean-Claude Grumberg, trad. Silvia Sichel Guanda Editore

#iletaitunefois ❤️